Vaprio d'Agogna

Muore avvelenata da monossido a Novara

Una donna cinquantenne è morta questa sera a Novara avvelenata dal monossido di carbonio in una palazzina di viale Giulio Cesare. È stato il marito, al rientro a casa, a dare l'allarme: a quanto pare già sulle scale della palazzina c'era infiltrazione di monossido. Infatti un vicino di casa, abitante in un altro alloggio della palazzina, che era uscito sulle scale ha avuto un malore ed è stato trasportato al pronto soccorso in codice verde.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie